Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2008

compleanno di PINOCCHIO

Immagine
watercolor on paper 50x60 cm
CAPITOLO XXII

Ed era già più di due ore che dormiva saporitamente; quando verso la mezzanotte fu svegliato da un bisbiglio e da un pissi-pissi di vocine strane, che gli parve di sentire nell'aia. Messa fuori la punta del naso dalla buca del casotto, vide riunite a consiglio quattro bestiuole di pelame scuro, che parevano gatti. Ma non erano gatti: erano faine, animaletti carnivori, ghiottosissimi specialmente di uova e di pollastrine giovani. Una di queste faine, staccandosi dalle sue compagne, andò alla buca del casotto e disse sottovoce:"Buona sera, Melampo." "Io non mi chiamo Melampo", rispose il burattino. "O dunque chi sei?" "Io sono Pinocchio." "E che cosa fai costì?" "Faccio il cane di guardia." "O Melampo dov'è? dov'è il vecchio cane, che stava in questo casotto?" "È morto questa mattina." "Morto? Povera bestia! Era tanto buono!... Ma giudicandoti alla fisonomia…