Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2008

"UAIT STRAIP"

JEFF BUCKLEY

in fondo non è male uscire dall'ufficio...
sali in macchina e abbassi il finestrino...cazzo 40 gradi sono difficili da sopportare...
beh dai anche per oggi la mia botta di caldo da vivere...
la radio parla, parla piano di un cantante, parla di una vita che non mi ricordavo più, parla di un musicista che non ho mai conosciuto fino in fondo...
il traffico scorre accanto alla mia auto e la voce alla radio racconta un uomo: jeff buckley...
guido piano, perchè non ho voglia di arrivare a casa subito, devo ascoltare una storia di musica, il racconto di una solitudine.
jeff buclkey muore al tramonto nel wolf river affluente del mississippi, nei pressi di memphis, annegando in quelle acque che voleva toccare prima di scrivere nuove canzoni...era il 1997...
oggi ho scoperto un nuovo cantante...una voce ed una storia.

"Jeff entra nel Wolf River (...) e comincia a nuotare. Canta insieme a Robert Plant, canta il ritornello di Whole Lotta Love, mentre l'amico a riva si sgola, pregandolo di fa…

visi on arte

Immagine
watercolor on paper

ALTO

Immagine
credo di avere un disturbo mentale considerata l'enorme quantità di linee che amo fare...sarò grave?...

NAUFRAGE EN HERITAGE

Immagine
ciao, finalmente un qualcosa di concreto per le mie illustrazioni. E' con estremo piacere che vi presento: please click the banner
se tutto va in porto dovrebbe diventare un libro illustrato sul tema della shoah.
Si tratta di una collaborazione con Catherine Latteux, scrittrice e sceneggiatore francese conosciuta nella immensa rete di collegamenti che al giorno d'oggi si chiama internet.
per ora sembra funzionare tutto bene e vi invito a CLIKKARE sul BANNER per accedere direttamente al blog di NAUFRAGE en HERITAGE.

OGGI PARLIAMO DI...PROIEZIONI SU CARTA

Immagine
click banner to link

oggi parliamo diGIULIA SAGRAMOLA che in collaborazione con LORENZO BRAVI e patrocinati dall' ASSOCIAZIONE CASTELLO di PRECICCHIE, ha organizzato e allestito una mostra di illustrazione dal titolo "PROIEZIONI SU CARTA".

cosa è: "Proiezioni su carta" nasce quasi per caso, dalla riflessione sulla possibilità di confrontarel'immagine in movimento del film e l'immagine statica dell'illustrazione. L'idea della mostra è semplice: invitare un gruppo di giovani illustratori ad interpretare un film che amano, che sentono vicino a loro.Vediamo cosa ne viene fuori".

una interessante visione del mondo del cinema e se volete vedere le illustrazioni cliccate sul link sottostante, un bel video vi mostrerà in anteprima le immagini della mostra.

--> VIDEO <--
Immagine
watercolor on paper 30x42 cm

UKULELE ORCHESTRA & ISRAEL KAMAKAWIWO 'OLE

Israel Kamakawiwo'ole
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Israel "Braddah Iz" Kamakawiwo'ole (Oahu, 20 maggio1959Honolulu, 26 giugno1997) è stato un cantantestatunitense nativo hawaiiano.
Divenne famoso nel resto del mondo quando il suo album Facing Future fu pubblicato nel 1993 con il suo medley di Somewhere Over the Rainbow/What a Wonderful World. La canzone è stata inclusa alla fine di molti film, come Scoprendo Forrester, Vi presento Joe Black, 50 volte il primo bacio, Ritorno a Kavai e anche in una puntata della serie tv ER; inoltre, come colonna sonora dell'ultimo spot della Fiat Croma, in una puntata di Scrubs, di "Life on Mars" e in una puntata di Cold Case. A giugno del 2007 è stata utilizzata anche per la pubblicità dell'acqua Sangemini.
Israel Ka'ano'i Kamakawiwo'ole nacque nel 1959 nell'isola di O'ahu al Kuakini Hospital da Henry Kaleialoha Naniwa e Evangeline Leinani Kamakawiwo'ole. Visse nella comunità di Ka…