C O N T E N Z I O S O

propongo queste illustrazioni anche se hanno qualche mese per il seguente motivo:
quando ho mostrato questi lavori mi è stato detto che sono troppo personali, cioè si vede troppo la mia mano...in questo senso (vedi didascalie)

qui il cacciatore è di troppo...


il viso di cappuccetto rosso è troppo personale era preferibile una versione più attinente all'originale

questa è un pò troppo noir

non male ma cappuccetto è molto diabolica
che senso ha dire ad un illustratore che è "troppo personale"?
non è proprio questo quello che serve al mondo della illustrazione: l'originalità?
bah!

Commenti

Plopi ha detto…
No scusa chi ti ha detto sta baggianata?!?!!? Una persona autorevole? Uno cerca una VITA un suo stile e poi gli dicono che è TROPPO PERSONALE?! E scusa... il viso di cappuccetto doveva essere più attinenete all'originale, perchè questa persona conosceva personalmente cappuccetto? Gesù coem se uno non si facesse già abbastanza menate da solo!!!!!!
aro ha detto…
infatti non ho capito neppure io sta cosa..ti dicono che c'è bisogno di modernità, di rivoluzione e poi ti rompono le pallottole dicendo che non ha nulla a che spartire con quella grandissima zoccola di cappuccetto rosso...chi ha detto che cappuccetto debba essere buona e simpatica e poverina e maltrattata dal lupo....per me cappuccetto rosso la dava al lupo e la nonna al cacciatore..
Plopi ha detto…
Ti consiglio allora la visione di "In compagnia dei lupi" di Neil Jordan, tratto da un racconto di Angela Carter... lì cappuccetto rosso la da davvero al lupo :P
Jacques ha detto…
Parlano perchè hanno la bocca e per far vedere che ne sanno qualcosa dicono cazzate a sproposito.
A me piacciono ste Illu.
Ma sono per un progetto di qualcosa?
J
aro ha detto…
più che un progetto per qualcosa...avrei voluto fossero un progetto...avevo pensato di proporre una rivisitazione noir della storia di cappuccetto rosso...ma non è stata accolta e neppure recepito il messaggio di portare avanti questa cosa per un pubblico più adulto...beh peccato...certo avrei corretto o rifatto le tavole non adatte, avrei rivisto il discorso..qualora ve ne fosse stata l'occasione...peccato che il tutto sia caduto nell'oblio...
Ch'tite Nanne ha detto…
:) penso che il tuo lavoro è una versione più personale e più originale del' "chaperon rouge".. e mi piace molto (te lo dico a "Joe Biscotte"..).. non devo essere con gli altri illustrazioni sul "chaperon rouge".. si è la stessa cosa, non ha bisogna di avere un altre versione.. ma che.. non è facile..

bonne chance pour la suite du projet!

(spero che non ho fatto troppo di errori con il mio italiano.. ;)
giuseppesassanelli ha detto…
cappuccetto rosso è una giovane comunista che si infila le zucchine...

il boschetto noir è in testa alla mia classifica!!

col tuo permesso ti linko...
Cicoria ha detto…
Forse hai sbagliato semplicemente casa editrice, perchè non provi a proporre il lavoro a qualcun'altro? Per me è molto bello proprio perchè è personale e non melenso, insomma non è il solito "cappuccetto rosso"! Fossi in te mi farei un giro nei siti delle case editrici sia francesi che italiane e lo invierei a chi mi sembra più vicina al mio stile. Dai Aro non ti scoraggiare!!!!
aro ha detto…
CH'TITE NANNE, il tuo italiano è ottimo, sapeesi parlare io il francese così bene sarei a buon punto...ti ringrazio per aver lasciato un commento e sono d'accordo con te nel pensare di aver fatto una cosa piuttosto personale...ma va bene così...

GIUSEPPE, mitica la tua interpretazione di cappuccetto rosso...comunista e pure pornostar...

CICO a Bologna le ho provate tutte le case editrici...manco il minimo interessamento...vabbè non è un problema è solo che mi sarebbe piaciuto vedere un piccolo seguito...vedere cosa poteva saltare fuori...penso che per colpa di cappuccetto rosso dovrò andare in terapia...
3ster ha detto…
Bello, bello.... Belíssimo blog!

Un piacère di conoscerti..
Ritornaré senza duda per admirare la tua obra.

Podría "linkearte"?

saludos!!
aro ha detto…
grazie 3ster...benvenuta...anche io ti ho linkata...
cata ha detto…
Meravigliosamente personali!!!!
Decisamente originali!!!
Totalmente autentiche!!!
E pur...si muove!!!
Cata
pHilip ha detto…
mi piace moltissimo l' ultima tavola "capuccetto diabolica" !!!
Complimenti
OSCAR SABINI ha detto…
...i commenti hanno una scatola apposita dove riporli...
buon lavoro stefano.
parto per un pò di tempo ci sentiamo presto...
Flavia Sorrentino ha detto…
caro stefano, purtroppo molti vogliono cose nuove..ma nuove per loro; mi spiego meglio:nessuno in italia ha le palle , e scusate iil francesismo, di dire "ok scommetto su questa persona sconosciuta, io ci credo" ; no nessuno lo fa , ma se qualcuno invece vede in te innovativa interpretazione che dai allora quella persona che non ha creduto in te è la prima a stenderti il tappeto rosso; purtroppo in questo mondo sono poche le persone che sanno scomettere bene ed vedere oltre ...sono poche ma non vuol dire che non ci sono , ricordatelo e non lasciare questo bellissimo progetto nel cassetto , credici e buona pazienza, perchè ce ne vuole!
ausonia ha detto…
molto belle e molto personali. perfetto, no?

un abbraccio.
migueltanco ha detto…
non fare caso... a mi piacciono molto , sono ricercate...
saluti!
aro ha detto…
per prima cosa vorrei ringraziarvi per i commenti lasciati.. per chè fa piacere condividere con persone che hanno la stessa passione sentimenti e sconforti che a volte colpiscono lo spirito..
scusatese riposndo solo ora ma per 5 giorni ho preferito fare una capatina in ospedale a causa di una piccola..ahi ahi che male..colica renale...

proseguo: quando creo un disegno cerco non solo di definire il carattere del personaggio ma di mostrare anche il mio carattere..una illustrazione o un qulasiasi lavoro deve essere fatto secondo me nel modo più personale possibile..è vero può essere un rischio..ma se devo uniformarmi per poter entrare nelle grazi di qualche editore preferisco essere strano, cattivo e personale

Post popolari in questo blog

RIECCHIME