ho un conto in sospeso con un amico illustratore/scrittore (Gianluca Garofalo) che ai tempi, su mia richiesta, mi aveva gentilmente "prestato" un racconto dal titolo "ashely wicks"...ora...
poiché mi sento fortemente in colpa per non aver mai preso in giusta considerazione tale progetto, credo sia venuto il momento di dare vita a questa collaborazione.
l'idea sarebbe quella di creare una graphic novel...una sorta di fumetto illustrato tanto per intenderci...niente baloonsss...
Inoltre potrei sfruttare questo lavoro per la fiera del libro di Bologna che si sta avvicinando..uao
Spero d'essere bravo e di riuscire a postare le varie sezioni del lavoro in modo tale da fornire un percorso guidato. alla creazione di questa piccola auto-produzione.

*******************************************
CONSIGLI PER LA LETTURA


per chi come me non ha mai affrontato con seria determinazione il difficile discorso del rapporto tra immagine e parola consiglio vivamente la lettura del libro edito da Bompiani editore e scritto da Daniele Barbieri, I LINGUAGGI DEL FUMETTO.
Di facile comprensione, questo libro analizza in maniera schematica ed essenziale quelle che sono le tematiche principali per tutti coloro che si avvicinano con fare critico alla lettura di un fumetto o di un libro illustrato.
Partendo infatti dalla differenza che esiste tra illustrazione e "vignetta" si arriva a definire il legame che si instaura fra l'immagine e la parola ceh nel caso del fumetto è contenuta nei baloons.
Il libro è accompagnato da tavole di autori esistenti e non che hanno segnato con i loro disegni l'evoluzione dello stile, proponendosi come precursori di quello che oggi è chiamato studio dell'immagine.
Gli esempi disegnati, quindi, rendono scorrevole il discorso dell'autore, accompagnando noi lettori all'interno di un fantastico viaggio fra quelle molecole che costituiscono l'immagine ed il suo significato più profondo.
buona lettura

Commenti

gluck ha detto…
Mi fa molto piacere e mi incuriosisce da matti!

Attendo con trepidazione di vedere questa tua idea realizzarsi.

Ah... vedi che non c'è nulla per cui sentirsi in colpa, credimi.

besos aruccio :)
silvano ha detto…
Mi associo alle tue considerazioni sul libro di Barbieri , che lessi appena uscito come anche UNDERSTANDING COMICS di Scott McLoud ,che mi permetto di consigliarti se non l'hai letto , esiste anche l'edizione italiana , che dovrebbe essere di Pavesio ...
Best Regards
aro ha detto…
cacchio grazie della dritta sul libro di Scott...mi ricordvao qualcosa ma il mio esile cervello aveva rimosso anche il nome dell'editore...ora mi ricordo tutto...lo cercherò in fumetteria...sono letture interessanti..io non ho la possibilità di frequentare scuqole di fumetto perchè a brescia non esistono e quindi devo documentarmi ed imparare dai vari errori che commetto...grazie e buona giornata
ishin ha detto…
desideravo mandarti una mail, ma dal profilo non riesco...clicco mail e non succede nulla, ho provato anche nel tuo sito..a questo punto lascio un commento che non c'entra con il post
aro ha detto…
cacchius... la mia mail comunque è: info@stefanoarici.com
silvano ha detto…
neanch'io ho avuto la possibilità di studiare ne fumetto ne arte,x questo leggo tutto quello che riesco a procurarmi sull'argomento ... conosci i 2 volumi di Eisner ?Usare i blogs come luogo di scambio di idee , incece che x insultare e/o sviolinare il prossimo è una grande occasione di crescita ...
aro ha detto…
ho aperto questo blog ome vetrina dei miei lavori, come luogo in poter mostrare il mio portfolio..ma con il passare del tempo mi sono accorto di molte lacune all'interno dei miei disegni. mi sono messo quindi a rileggere vecchi libri a comprarne di nuovi cercando di carpire i segreti dei vari autori...informazione in generale...
poi ho imparato ad aspettare...ho capito che postare i miei lavori serve non solo "per farsi vedere" ma anche per farsi Comprendere, per mostrare un cammino...
Ringrazio sempre tutti coloro che mi fanno i complimenti ma sono ancor più ammirato da coloro che mi fanno notare gli errori..e ti assicuro che i miei disegni potrebbero essere riempiti di segni rossi come a scuola...

il mio blog...VOGLIO, ESIGO, che sia luogo di scambio.

i libri di eisner non li ho ancora letti(sono pigro)..ma li ho già messi in lista...appena posso farò anche per loro una piccola recensione...
ciao

Post popolari in questo blog

RIECCHIME